Circo della molteplicità

Installazione artistica all’interno del Näkymä Festival 2015 in Toijala, Finlandia.

di Silvia Dini Modigliani, Nadia D’Ippolito e Matteo Tiberi.

DSC_0728w

CIRCO DELLA MOLTEPLICITÀ

Il Circo della Molteplicità è un viaggio immaginario nella costruzione e frammentazione continua di idee utopiche.

L’idea irraggiungibile della perfezione emerge dalle profondità del lago.

Possiamo arrivarci? Perlomeno possiamo giocare con le pietre sulla riva, almeno possiamo dirottare le parole sentite da altri.

Sotto la superficie del lago, l’Irraggiungibile svela il tempio caleidoscopico del dialogo in divenire, che si espande nella cucina della Casa.

Il circo della molteplicità è nato a Roma da due madri e un padre e dalla complicità di tanti altri affettuosi genitori. Dopo tre voli, cinque tram, due treni ed un tunnel, si è spostato a Toijala dove è cresciuto in nuove e ispiranti circostanze e dopo una settimana di travaglio lo abbiamo lasciato alla sua indipendenza, alle sue gioie e ai suoi tormenti.

Nato da frammenti speriamo che ritorni in frammenti, per nutrire nuove idee in cucine diverse.

 

english /

CIRCUS OF MULTIPLICITY

The circus of multiplicity is an imaginary journey around building and fragmenting utopic ideas again and again.

The unattainable idea of perfection emerges from the depth of the lake.

Can we get it? At least we can play with the stones on the edge, at least we can reroute the words we heard from others.

Under the surface of the lake, the Unattainable idea reveals the kaleidoscopic temple of a growing dialogue, that expands in the kitchen of the House.

The circus of multiplicity was born in Rome from two mothers and one father and the complicity of many other parents. After three flights, two trains and a tunnel it moved to Toijala where it grew under the circumstances of a new inspiring environment and after one week of labour pains it was left to its independency, to its joy and its torment.

Coming from fragmentation we wish it will get back to it, feeding new ideas in different kitchens.

DSC_0833-2

Sulla riva del lago e nella cucina della Casa in forme diverse si trova il dialogo casuale tra 100 rappresentazioni diverse della realtà (100 frammenti audio / 100 parole estrapolate da 100 film girati ovunque nel mondo) ed è in questi luoghi che il fermento del pensiero e della discussione crea, distrugge e trasforma quell’idea irraggiungibile che si trova al di sopra, sulla superficie del lago.

On the shore of the lake and in the kitchen of the House stays the random dialogue between 100 different representations of reality (100 audio fragments / 100 words from 100 movies shot all around the world) and those are the places where the ferment of thought and discussion creates, destroys and shapes that Unattainable idea that stays above, on the surface of the lake.

DSC_0747w

 

DSC_

11/06  h.20:39

This slideshow requires JavaScript.

 

 

DSC_0333w

 

DSC_034ooo.gif

DSC_0347pp.gif

12/06 h.00.33

fotografie: Silvia Dini Modigliani

Advertisements